e-Enduro Specialized #3 – Lagorai e-Enduro, il circuito prende quota!

E siamo alla tappa numero #3, dopo le prime due organizzate in ben note località che in passato hanno già ospitato importanti eventi enduristici anche di caratura internazionale, questa volta approdiamo in Trentino e precisamente alle porte del Lagorai, una catena montuosa affascinante e ancora tutta da scoprire, che si snoda dalla Panarotta per una lunghezza di 80km fino al Passo Rolle.

La caratteristica che però differenzia completamente questa tappa da tutte e tre le altre della Series è che questa sarà l’unica ad avere delle caratteristiche legate all’ambiente montano d’alta quota e non sarà di fronte od in prossimità del mare!
Aspettatevi allora tutto ciò che di alpino conoscete, dai boschi di larici ai panorami a 360 gradi che spaziano dalla Valsugana alla Valle di Mocheni, all’Altopiano dei Sette Comuni, per arrivare lontani con lo sguardo fino a perdersi nelle Dolomiti di Brenta o sul ghiacciaio della Presanella.
Le prove speciali saranno 3, ed il percorso graficamente può assomigliare ad un trifoglio distribuito su 3 versanti di Valle e sette diversi territori comunali, Levico Terme, Pergine Valsugana, Fierozzo, Vignola Falesina, Roncegno Terme, Frassilongo, Fierozzo, Novaledo, una frammentazione che trae origini dalla divisione storica di un territorio montano ancora ben segnato dalle testimonianze della Grande Guerra.

La Finish Area, come l’area Expo, la zona Paddock e la zona Team/Camper sarà localizzata nei grandi piazzali della zona sciistica della Panarotta, a quota 1700mt, nella PS2 si toccherà la quota massima di 1915mt, e nella stessa PS si toccherà anche la minima, ossia 1533mt.
L’APT Valsugana fornirà tutte le informazioni necessarie per i pernottamenti presso le migliori strutture di zona, si potrà così decidere di stare a ridosso dei percorsi e quindi dormire in altura negli alberghi di Compet e Vetriolo, oppure a livello della Valsugana in prossimità del lago di Levico, scelta ottimale per chi deciderà di sfruttare l’occasione della gara per passare una breve vacanza con tutta la famiglia!

Di seguito una descrizione più dettagliata delle PS.

PS1 – La Bassa/Masi Trail/Mines Trail Up

Come si può vedere dal grafico altimetrico la prima prova speciale sarà di tipo “G”, ossia a carattere prevalentemente gravity, sarà quindi obbligatorio percorrerla con il casco integrale. Il trasferimento dalla zona di partenza sarà molto breve, quindi non sarà necessario utilizzare un doppio casco.
Il livello tecnico sarà moderato e il flow sarà la connotazione principale di questa prova, in una combinazione di diversi trail di cui il 70% sono stati realizzati ex novo in vista di questa tappa della e-Enduro Series.
La lunghezza totale sarà di circa 3.7km con un dislivello in discesa di quasi 400mt e in salita di circa 150mt.
Il trasferimento alla PS2 avviene tutto su strade forestali.

PS2 – Trincee Trail/Maso Vecchio Trail

Anche in questo caso come nella PS1 ci troviamo ad affrontare una prova di tipo “G”, e la connotazione come si può notare è prevalentemente gravity. A parte qualche tratto di rilancio nella parte alta sarà la discesa a farla da padrona, ma a differenza della PS1 qui il terreno si farà più tecnico, passando da alcune parti rocciose nella zona alta a ridosso delle trincee a quelle di radici nel sottobosco stile “British Columbia”, per finire con con una pennellata di flow nel tratto recentemente realizzato che porterà fino al Maso Vecchio di Vetriolo; ma nonostante il livello tecnico si faccia più alto l’intero percorso sarà sempre all’insegna del divertimento!
La lunghezza totale sarà poco meno di 3km, con un dislivello in discesa di circa 400mt ed in salita di circa 50mt.
Al termine della prova speciale si farà un trasferimento che riporterà alla finish area per il CO, con un tempo sufficientemente lungo per poter ricaricare le batterie in vista della terza PS.

PS3 – Kaiserweg Secret/Horse Trail/La Bassa

Non fatevi ingannare dal grafico altimetrico, perchè questa PS rappresenta l’essenza della tipologia “M”, ossia la marathon, dove la salita rappresenta una percentuale talmente importante sul dislivello totale ,da poter essere affrontata anche col casco aperto!
Dopo un fantastico trasferimento lungo un sentiero della Grande Guerra che si sviluppa alla base della cima del Monte Fravort, arriveremo alla nostra zona di partenza, che si trova su un pianetto che si staglia verso ovest con una vista a dir poco spettacolare, una distrazione che ci saremo guadagnati con fatica ma con grande merito e che ci rilasserà in attesa della partenza di questa ultima faticosa PS, con arrivo direttamente in finish area.
Il livello tecnico scenderà molto in confronto alla prova precedente, ci saranno molti pezzi flow, ma nella parte finale prima del tratto di strada forestale che conduce al traguardo ci saranno alcuni passaggi trialistici su rocce arrotondate che ci metteranno alla prova, chi saprà dosare le forze negli strappi in salita della parte centrale arriverà con la freschezza necessaria per affrontarli nel modo corretto.
La lunghezza totale sarà di oltre 5km, con un dislivello in discesa di circa 370mt e in salita di circa 210mt.

Clicca qui per la posizione della finish area

Rideaway ASD, InBikeValsugana, APT Valsugana, le amministrazioni comunali e le associazioni di Territorio vi attendono per questo importante evento agonistico che può essere anche un occasione per una vacanza sorprendente in un territorio ancora tutto da scoprire!

Strutture ricettive:

Nei pressi della finish area:
– Hotel Compet (http://www.hotelcompet.it/)
– Hotel Aurora (http://www.auroracompet.it/)

Strutture nei pressi del lago,quindi in valle a Levico (sono circa 20 minuti di macchina a salire):
– Hotel Cristallo (http://www.hotelcristallotrentino.it/)
– Hotel Villa Flora (http://www.albergovillaflora.it/)

Per qualsiasi informazione di carattere tecnico sui percorsi scrivere a luca@rideaway.it

Per informazioni di carattere turistico, per i pacchetti pernottamento o altro legato al territorio scrivere a info@visitvalsugana.it

Per quanto riguarda il noleggio bike, servizio tecnico e riparazioni scrivere a info@inbikevalsugana.it