DESCRIZIONE PERCORSO 1° Prova
Sestri Levante

DESCRIZIONE PERCORSO 1° Prova del CIRCUITO e-ENDURO IN M.T.B.
Sestri Levante 02 Aprile 2017
La partenza è sul Lungomare di Sestri Levante – Zona Balin: con un trasferimento di 11 Km. e un dislivello di circa 600 mt., si sale verso l’inizio della 1° inedita e spettacolare P.S. denominata “Capenardo”.
Il trasferimento avviene su strada asfaltata fino a San Bernardo e poi su sterrato per raggiungere la Loc.tà Selva, dove inizia subito dopo la Prova Speciale.

P.S. 1 denominata “CAPENARDO”- Lunghezza 5,4 Km.

Già dalla partenza si capisce immediatamente che questa è una “Vera Speciale”, infatti si affronta subito un tratto in salita molto tecnico e impegnativo, sia per quanto riguarda il mezzo che per il Biker.
Dopo circa 1 km si raggiunge la parte più alta della P.S. (Vetta Monte Capenardo) per poi affrontare un bel tratto di crinale molto pedalato, ma il bello arriva quando svoltando a destra si entra in un sottobosco tipico ligure (con presenza di antiche cave di ardesia) in alcuni tratti molto ostico in altri lastricato e molto scivoloso in caso di pioggia.
Dopo aver superato un tratto in salita, nell’ultimo tratto, si scende a tutta su terreno molto tecnico e guidato, con fondo duro, roccioso e compatto: è il classico sentiero ligure!
La P.S. finisce direttamente sulla strada per le Loc.tà Azaro e Loto

Trasferimento con rientro al C.O, su Viale della Rimembranza a Sestri Levante – Zona Balin


P.S. 2 denominata “S. ANNA”- Lunghezza 2,9 Km.

Dopo un impegnativo trasferimento, con tratti in sterrato e altri in sentiero, si raggiunge l’abitato di Costa Rossa dove inizia questa 2° P.S:
Il primo tratto è un sentiero, molto caratteristico tra antichi terrazzamenti di uliveti, ma arduo e in alcuni tratti molto tecnico; raggiunto il culmine del sentiero si gira a Sx per immettersi nella mitica P.S. di S. Anna, conosciuta da tutti i bikers per le sue “caratteristiche”.
Dopo aver percorso la parte iniziale, dove si snoda un sentiero fitto di vegetazione in bosco tipicamente ligure, si scende a capofitto su una magnifica picchiata sul mare.
Rimanere concentrati durante la gara è fondamentale, ma con questo panorama mozzafiato su tutto il Golfo del Tigullio, è ancora più difficile. I concorrenti però, per ovvie ragioni, non potranno goderselo!
Per contro potranno “gioire” del tracciato, veloce in più punti, molto faticoso su un terreno duro e, in più tratti, in roccia, veramente molto tecnico e impegnativo.
La classica P.S. da affrontare con braccia, gambe e…cervello!


P.S. 3 denominata “PENISOLA”- Lunghezza 600 mt.

La partenza avviene nel cuore dal Centro Storico di Sestri Levante.
Questa prova molto caratteristica nel suo genere non è da sottovalutare bensì da affrontare con grinta e concentrazione.
Si snoda, in un primo tratto, lungo l’arenile della mitica Baia di Portobello, per poi immettersi su un tratto lastricato in forte pendenza, che in breve raggiunge la quota maggiore della prova, per poi ridiscendere a tutta su strada in acciottolato e su un’ antica scalinata molto scivolosa in caso di pioggia.
L’arrivo su P.zza Matteotti conclude questa Prova Speciale.

Con un brevissimo trasferimento, si raggiunge l’Arrivo sempre su Viale della Rimembranza a Sestri levante – Zona Balin